Post

Ciao Mamma! Sai perché devi salutare sempre tuo figlio quando vai via?

Immagine
Tra i primi consigli che l’educatore da al genitore che porta il proprio bambino al nido, è di salutarlo sempre quando lo si lascia. Ovviamente, il saluto deve essere un momento veloce ed efficace. Sai perché devi salutare sempre tuo figlio quando vai via?
Dov’è andata mamma? Perché devi salutare sempre tuo figlio quando vai via
[caption id="attachment_2372" align="aligncenter" width="1050"] Salutare sempre tuo figlio quando vai via (https://www.alfemminile.com)[/caption]

Troppo spesso si vedono genitori che lasciano il bambino al nido, come alla baby-sitter o ai nonni, e “scappano in punta di piedi”. Perché? Questo, secondo alcuni, è il metodo migliore per non far piangere il bambino al momento del distacco. In questo modo però il bambino rimane confuso, poiché al momento della realizzazione dell’assenza del genitore subisce il vero trauma dell’abbandono. Per evitare tale trauma, invece, si deve sempre salutare il bambino! È vero, al momento del saluto il …

Cucinare con la birra? Ecco 4 gustose ricette con la birra da provare!

Immagine
Fresca, dissetante e gustosa, la birra è tra le bevande più apprezzate al mondo. La birra però non è solo da bere, ma anche da mangiare!
La birra è una bevanda a base di cereali e il suo sapore si sposa bene con molti ingredienti. Si può utilizzare in cucina per numerose preparazioni, vediamo come cucinare con la birra e preparare deliziosi manicaretti!
Ricette con la birra: Pastella alla birra
[caption id="attachment_9239" align="aligncenter" width="637"] Verdure in pastella (sceltedigusto.it)[/caption]

Usare la birra per preparare una pastella è un classico. La birra ghiacciata e la farina sono gli ingredienti base di una pastella perfetta. Unite 200 ml di birra chiara molto fredda con 150 gr di farina 0 ben setacciata e poi mescolate per bene. Avrete una pastella ottima in cui immergere le verdure crude pronte per una frittura croccante.
Ricette con la birra: Spezzatino alla birra
La carne è inutile dirlo si sposa perfettamente con la birra. Un’idea è quella…

Avete mai visto niente di simile? Le sculture più incredibili del mondo!

Immagine
L’arte non ha confini e può essere davvero incredibile, come lo dimostrano queste sculture sparse per il mondo.
Queste opere acquistano spettacolarità per il soggetto particolare, per la posizione inconsueta e per il grande lavoro ingegneristico dietro a equilibri che sembrano sfidare le leggi della fisica. Vediamo le 6 sculture più incredibili del mondo!
Feltepve, Ulma (Germania)
[caption id="attachment_9658" align="aligncenter" width="777"] Feltepve, Ulm (hexapolis.com)[/caption]

Un uomo gigantesco ed inquietante emerge dal terreno sollevando il manto erboso con le mani. Feltepve è un’opera dell’ungherese Ervine Herve-Loranth, è stata creata per l’Art Market Budapest, fiera dell’arte contemporanea andata in scena a Budapest nel 2014, è realizzata in polistirolo ed è stata in seguito trasferita nella tedesca Ulm.
Planet, Singapore
[caption id="attachment_9663" align="aligncenter" width="818"] Planet Singapore (designboom.com)[/cap…

Primina si o no? Ecco i pro e i contro per i bambini anticipatari

Immagine
Primina si o no? E' la domanda che sorge spontanea a tutti i genitori di bambini che compiono 6 anni dal 1 gennaio al 30 aprile. E' meglio anticipare l'iscrizione alle scuole elementari o lasciarli giocare ancora un po'? Vediamo i pro ed i contro riguardo la scelta della primina
Primina si o no? La scelta spetta ai genitori
La primina, o anticipo scolastico, è stata introdotta con la legge 53/2003, che ha ridisegnato il sistema dell'istruzione, dalla scuola dell'infanzia fino alle scuole superiori. La possibilità di iscrivere alla prima classe della scuola primaria i bambini di circa cinque anni e mezzo, che compiono i 6 anni entro il 30 aprile dell'anno scolastico di riferimento, è stata poi formalizzata con il Decreto legislativo n. 59/2004. Sono molti i genitori che finora hanno optato per la primina.
Di certo la decisione finale spetta ai genitori. Decisione che, indubbiamente solleva tante domande ed incertezze. Quello che ogni mamma vorrebbe sapere prima…

A Miami il super attico del rapper Timbaland con un panorama mozzafiato

Immagine
Ancora più lusso a Miami con il grattacielo Aria on the Bay, nonché prossima casa del rapper Timbaland. La sua nuova residenza ha un valore di 2,45 milioni di euro e sarà la più lussuosa della città.
La futura lussuosa casa di Timbaland
Il rapper e produttore discografico americano ha, già acquistato un super attico sospeso tra cielo e mare. La sua futura casa sarà una combinazione di due appartamenti che diventeranno un’unica residenza di 437 metri quadrati del valore di 2,45 milioni di euro.

[caption id="attachment_5377" align="aligncenter" width="811"] Super Attico a Miami di Timbaland (vanityfair.it)[/caption]

I lavori sono ancora in corso, il grattacielo è in costruzione a Biscayne Bay, futuro quartiere di Miami delle arti e dell’intrattenimento. Ma a breve, per la precisione a marzo 2018, i lavori saranno finiti e Timbaland potrà godersi la sua nuova lussuosissima casa.

[caption id="attachment_5378" align="aligncenter" width="877…

Attenzione al cibo bruciato: è cancerogeno. Scopri perché bisogna evitarlo

Immagine
Che sia carne, pane o pizza non vi è alcuna differenza: il cibo bruciato fa male e le sostanze cancerogene che si sviluppano sono le stesse. Ad ognuno di noi è capitato di mangiare della pizza bruciacchiata, ma bisogna fare molta attenzione: sapere perché è meglio evitare di mangiare il cibo bruciato può cambiare la vita e la nostra salute
Attenzione al cibo bruciato: è cancerogeno. Scopri perché bisogna evitarlo
Il problema del cibo bruciato sorge quando la cottura va oltre il dovuto ed il cibo diventa nero. In questa fase vengono prodotte sostanze tossiche in quanto la cottura ed il calore hanno denaturato definitivamente le sostanze nutritive. Questo vale per alcuni alimenti in particolare come: patate, pizza, pasta, caffè, pane biscotti e cereali. Sono tutti alimenti ricchi di amido che se cotti ad una temperatura massima di 120° non danno problemi. Ma se la superiamo allora sprigionano una sostanza che contengono quale laAcrilammide


[caption id="attachment_9244" align=&q…

Viaggio in Sardegna, a Cagliari, tra eresie eretici e coscienze sporche

Immagine
Era un po’ di tempo che avevo intenzione di fare un viaggio in Sardegna e respirare a pieni polmoni il profumo delle erbe mediterranee e della storia di quella civiltà. Sono i profumi e gli odori emanati dalle tradizioni, dai riti, dagli antichi dei, che sanno di invasioni, conquiste, rivolte, tradimenti, ed aprono  nuovi orizzonti di libertà. Contraddizioni, si, le stesse che scavano le rughe sui volti degli uomini e che fanno diventare vita la vita che hai vissuto. Così ci sono andato.

Sono arrivato a Cagliari proprio mentre Cristoforo Colombo sbarcava nelle Americhe e ci sono rimasto per poco meno di un secolo, fino alla battaglia di Lepanto, il più inutile spargimento di sangue che il mondo abbia conosciuto. Già, ma a quei tempi era difficile rendersene conto, quello che contava era solo poter mostrare la propria supremazia sugli altri usando gesta clamorose come segnali politici, i morti non avevano alcun valore.

[caption id="attachment_9688" align="aligncenter"…